Con la ‘Leitourghia’ di Vinicio Capossela partono i concerti di Settembre al Borgo: mercoledì 5 settembre alle 21.00 al teatro della Torre di Casertavecchia va in scena il primo appuntamento musicale della 46/a edizione, quest’anno diretta da Enzo Avitabile. Il cantautore irpino presenta un nuovo progetto, un concerto che intende riprendere l’uso del canto pubblico come celebrazione rituale. L’ensemble musicale è costituito da strumenti acustici, plettri, aulofoni, corde e tamburi.
Ospiti speciali i cantori della Arciconfraternita del SS.
Crocifisso e Monte dei Morti che tengono in vita una tradizione orale antichissima, tramandata da generazioni, un canto rituale arcaico che accompagna il periodo quaresimale a Sessa Aurunca e per il quale è stata avviata la richiesta di riconoscimento come patrimonio immateriale dell’Umanità. ‘Leitourghia, Servizio di Canto Pubblico’ (dal greco, leiton pubblico e ergon lavoro) è un titolo che rimanda all’antica Grecia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here