La Fondazione Ravello si congratula con il direttore d’orchestra e pianista Alexander Lonquich, tra i vincitori del XXXVI premio Abbiati, il più prestigioso e autorevole riconoscimento della critica musicale. Lonquich, l’estate scorsa, fu protagonista di una straordinaria serata nell’ambito di una maratona Beethoven che propose l’integrale dei Concerti e delle sonate del grande compositore, qualificando il programma musicale della stagione. Due concerti in quattro sere furono affidati alla lucida interpretazione di Alexander Lonquich, anche direttore dei cameristi di Monaco. Sinceramente entusiasta per il premio il direttore artistico del Ravello Festival (per la musica), il maestro Alessio Vlad. Il premio a Lonquich premia non solo il suo talento interpretativo ma anche la qualità della proposta artistica di Ravello, ad un livello di eccellenza internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here